lunedì 12 dicembre 2011

Profumo di Natale

Ormai Natale è alle porte, mancano solo 14 giorni all'arrivo di babbo natale e delle sue renne… ma quando arriva all'equatore il signor Babbo, non avrà caldo con tutto quel vestito?? Mah…

Sta di fatto che qui Halloween e Natale si sono scontrati sugli scaffali dei supermercati, negli addobbi dei negozi e delle strade fin da metà ottobre.
Per fortuna le solite canzoncine natalizie che ti mandano a male (più delle canzoni balinesi) hanno iniziato a invadere i centri commerciali solo verso la fine di novembre.

In ogni caso, il natale è alle porte e anche noi, come giusto che sia, abbiamo fatto un po' di shopping per regalare al nostro appartamento un po' di spirito natalizio.
Dopo aver scoperto un negozio dall'utilità infinita (una catena di negozi giapponesi dove vendono Tutto ma proprio tutto alla modica cifra di 2 dollari) nel nostro bottino c'era: un albero di natale di 40cm, un tubo di palline dorate, la punta a forma di stella e altre stelline da appendere, e come tocco finale una striscia rossa per avvolgere il nostro alberello!!
Tradizione vuole che l'albero si faccia il giorno dell'Immacolata ma dato che qui non era festa abbiamo posticipato a sabato, inaugurando una nuova tradizione. Colazione con soffici pancakes e poi albero di natale!!

Alla fine eravamo soddisfatti del lavoro svolto e belli sazi per la colazione abbondante!!

Ora quando entriamo in casa veniamo accolti da questo piccolo alberello colorato che ci regala un po' della magia del natale, cosa che qui è difficile assaporare senza sciarpa e guanti, ma in canotta e infradito!

1 commento:

  1. e la foto dell'albero?!?!?! vogliamo più foto sul blog!!! :P :D

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Pjavascript:void(0)osts Plugin for WordPress, Blogger...